Tocco creativo con il cappuccino colorato!

Il mondo del caffè diventa ogni giorno più complesso e ricco di proposte che possano attirare una clientela diversificata sempre più esigente. Ma mentre l’Espresso punta alla qualità, alla purezza e all’aroma, il cappuccino fa appello alla fantasia. E dopo il Cappuccino 3D, ecco arrivare il “Rainbow Cappuccino”!

rainbow_ibrewcoffee1

Nato, pare, dalla creatività di una barista di Las Vegas, Mason Salisbury, che ha postato le sue “opere” su Instagram conquistando migliaia di follower, il Rainbow Cappuccino si fa con coloranti che sono ovviamente quelli alimentari: ne basta giusto una punta nel latte. La bravura di un esperto di Latte Art farà il resto, dando così vita a creazioni sorprendenti e assolutamente originali.

rainbow_barlady1

Questa tecnica può essere applicata a cappuccini tradizionali ma anche a cappuccini composti interamente da latte e schiuma, che evidenziano il contrasto con i disegni colorati su una base totalmente candida. Il Rainbow Cappuccino è senz’altro una proposta che colpisce, tanto che anche in Italia ha fatto proseliti.

A Milano per esempio esiste un bar che si è specializzato in questa tecnica, come attesta il profilo Facebook del Barlady, in zona Giambellino, gestito dalle due proprietarie bariste Carmen e Manuela: creano splendidi cappuccini colorati e offrono anche corsi individuali di Latte Art.

rainbow_barlady2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...